Mutui agevolati per giovani coppie, single e famiglie

I finanziamenti a tassi agevolati sono rivolti a giovani coppie, single e famiglie che, per la propria condizione personale o lavorativa, meritano una forma di tutela del credito ad hoc. Solitamente, i mutui agevolati sono erogati grazie alla presenza di uno speciale fondo di garanzia che rassicura le banche creditrici in merito al rimborso del debito contratto. Ma questa non è l'unica agevolazione possibile: altri interventi comuni sono la riduzione del tasso di interesse e l'introduzione di sgravi o sconti fiscali.

I fondi di garanzia per la casa sono accessibili in via preferenziale alle persone appartenenti a specifiche classi sociali o in possesso di precise caratteristiche. Ne sono tipici esempi le giovani coppie di età inferiore a 35 anni, i lavoratori dipendenti con contratto di lavoro atipico, le famiglie mono-genitoriali con figli minori o le famiglie con un componente disabile. Se si rientra in una di queste condizioni, prima di richiedere e simulare un mutuo è sempre bene verificare la presenza di un fondo di garanzia che può fornire importanti agevolazioni.

In molti casi i tassi di interesse applicati ai mutui agevolati sono inferiori rispetto a quelli di mercato o vengono riconosciuti vantaggi sul piano fiscale (è ciò che accade tipicamente nei mutui per l'acquisto della prima casa). Spesso poi il fondo garantisce la banca per una quota dell'importo complessivo del mutuo concesso, purché questo non superi un valore massimo fissato dalla normativa. A partire dal 2013 in Italia è stato attivato un Fondo di Garanzia Giovani che ha visto come garante Cassa Depositi e Prestiti. Ad essere ammessi al fondo sono stati i mutui per l'acquisto della prima casa o i mutui per la ristrutturazione e il miglioramento energetico degli edifici.